In Coopertina

Vincitori della prima edizione del premio “A. Bacci” di Confcooperative Lucca, i ragazzi di Seform puntano all’innovazione. Per cambiare musica nel nostro Paese.

Dai 3 anni in su ecco tutti i corsi di Jam

Pre Kidz è il gruppo di bambini dai 3 ai 10 anni. Un’ora a settimana, da ottobre a maggio (ma ci si può iscrivere in qualsiasi momento), per classi di 5 o 6 bambini, con spettacolo finale.

Corsi Kidz/Teens dagli 11 ai 15 anni, divisi per livelli di conoscenza dello strumento: chitarra, basso, batteria, piano e anche canto. Novità di quest’anno il laboratorio Rock Band.

Il Triennio Accademico può fornire un diploma di scuola superiore e permette di accedere direttamente al Triennio di Laurea. Le lezioni si tengono dalle 17 alle 21 e ogni studente ha un piano di studi personalizzato.

Il triennio di Laurea in Musica Contemporanea è frequentabile nella sede di Lucca per i primi due anni, il terzo a Bologna, ed è riconosciuto a livello europeo come corso di laurea di primo livello.

Per più livelli sono previste borse di studio. Per informazioni contattare la segreteria alla mail o al telefono indicati in alto sotto il titolo.

Dieci anni fa l’associazione culturale, poi, nel 2008, la costituzione di una cooperativa: è una storia in salita quella che racconteremo nella coopertina di questo mese. Una storia che arriva fino alla vittoria del primo premio “A. Bacci” e alla nascita di un corso di laurea in musica contemporanea. Un traguardo? Per i ragazzi della cooperativa Seform, impegnata nell’insegnamento della musica contemporanea, sembra essere semplicemente un nuovo inizio.

La scuola di musica Jam fa parte di un circuito di scuole – 21 in Italia – che rientrano sotto la Music Academy Italy. I ragazzi della Seform gestiscono le sedi in Toscana (dove Lucca è quella centrale) e in Liguria, ancora in formazione. Oltre a Lucca, nella nostra regione, troviamo le sedi distaccate di Castelnuovo Garfagnana, Viareggio, Pisa, Isola d’Elba, Firenze, Grosseto e Siena.

Oggi l’associazione è rimasta, per l’organizzazione di eventi e la raccolta di contributi per le borse di studio. Nel febbraio 2008 si costituisce la cooperativa Seform, dando l’adesione alla Confcooperative Lucca.

Che rapporto avete con Confcooperative?

“Con Conf abbiamo un rapporto ottimo – dichiara il presidente Giampiero Morici – e nei confronti del direttore Madrigali e del presidente Borselli c’è una stima reciproca, che si è concretizzata fortemente nel tempo, auspichiamo che detta collaborazione possa potenziarsi anche nel futuro, con reciproca soddisfazione di entrambi.

C’è qualcosa che auspicate da parte di Conf?

“Spero che l’associazione dei giovani cooperatori prenda piede e in generale lo spirito di cooperazione: credo che sia la via che può portare le imprese fuori da questo periodaccio. Lavorare insieme per un obiettivo, i principi mutualistici, possono aiutarci a superare la crisi economica” .

Quanti soci siete?

“Attualmente nove, quasi tutti maschi, dai 30 ai 40 anni. Presto però entreranno altri soci, ora sono collaboratori. Operano tutti qui come insegnanti, coordinatori e personale di segreteria” .